Inter, Morata esce in lacrime, ce la farà per la Champions?

Durante il match Siviglia-Atletico Madrid, valevole per la 24esima giornata di Liga, l’attaccante biancorosso Alvaro Morata esce anzitempo dal rettangolo di gioco, dolorante e in lacrime, a seguito di un contrasto ruvidissimo con un giocatore della squadra andalusa. Le sue condizioni ora sono da monitorare, perché il 20 febbraio c’è la Champions League.

 

Le condizioni dell’attaccante spagnolo e dei Colchoneros

Morata esce dolorante e in lacrime al minuto 45′ dopo un contrasto ruvidissimo con il centrocampista andaluso Soumare. Le prime sensazioni del campo non portano note positive per la squadra di Simeone che, almeno per l’andata, dovrà fare a meno del suo terminale offensivo da 13 goal stagionali.

 

Mentre lo spagnolo abbandona il terreno di gioco il resto dell’equipe biancorosso doveva rimontare la partita che stava prendendo una piega indesiderata. L’incornata vincente del canterano sivigliano Isaac Romero stava infatti decidendo la gara. Imprecisi e raffazzonati sono stati i tentativi di pareggio di Griezmann e di Samuel Lino, che sono riusciti a cestinare due grandi azioni costruite dai compagni.

 

La partita alla fine la vincono i rojiblancos, conquistando punti fondamentali che li allontanano dalla zona bassa della classifica. Per i colchoneros, semplicemente una serata da incubo.

Serie A, la ventiduesima giornata in 10 voti

 

Le condizioni di Morata e la strategia nerazzurra

La situazione fisica della punta biancorossa sembrano essere non troppo serie, sicuramente salterà il match di andata a San Siro, ma potrebbe farcela per quello di ritorno nel Wanda Metropolitano, autentico fortino per la squadra della capitale spagnola, in cui solo poche squadre sono riuscite ad uscirne illese.

 

Il mister Inzaghi ora dovrà studiare un nuovo sistema per bloccare il gioco spagnolo e soprattutto l’accentratore del gioco colchonero, Antoine Griezmann, che in assenza di Morata sarà molto oberato di lavoro, La stagione del francese è semplicemente da sogno, dopo una breve pausa in terra catalana: si è ripreso i biancorossi e li sta portando in fondo ad ogni competizione, sia nazionale, che internazionale.

 

Vedremo cosa cucinerà di buono il demone di Piacenza, ma una cosa è certa: sarà una serata di Champions League imperdibile, per tutti tranne che per Morata.

 

 

 

LEGGI ANCHE 👉Nations League, Spalletti: “Girone affascinante”

 

Volete rimanere aggiornati sul mondo del calcio?

 

Se volete restare aggiornati su tutto il mondo del calcio, rimanete sintonizzati sul nostro sito e sulla nostra pagina Instagram @direttacalciomercato!

 

Fonte foto: X Atletico Madrid

 

 

 

 

POTREBBE PIACERTI